Archivio | Haul RSS feed for this section

Haul: Smoked by Urban Decay

23 Ott

Sììììì! È arrivataaaaa! Non sto più nella pelle, la sola idea di dover andare “Nude e minimal” tutta la settimana perchè devo andare in uni mi distrugge. Dovrò aspettare il weekend mi sa, se non voglio che la gente pensi male. Magari userò solo i colori più chiari. E magari anche il marrone. O magari tutti insieme, mwahahah! Tanto Halloween è alle porte!

Scherzi a parte, premetto che questa non è una review, ma solo una presentazione e un paio di pensieri scaturiti a prima vista della palette, quindi non parlerò della validità del prodotto, quanto più lo illustrerò in quello che sperò sarà un post corto e conciso.

Oggi mi è arrivata questa nuova palette della Urban Decay, una palette pensata appositamente per gli smokey eyes. La confezione che la racchiude è in carta, di un nero opaco, sul cui fronte è “intagliato” il nome della palette, il logo della UD, e una lista di cosa contiene nell’angolo in basso a sinistra. Sul retro potrete trovare una preview di tutti i colori all’interno della palette, l’immagine di un mini-size di UD Eyeshadow Primer Potion e la preview del tratto della Perversion, la matita nera della serie 24/7 Glide-On Eye Pencil (la cui review potete trovare qui). Sul lato inferiore della scatola potete trovare tutti gli ingredienti e i simboli “Cruelty free”.

La confezione è divisa in tre scomparti. Infatti, se la aprirete da sinistra, avrete accesso solo allo scompartimento dell’Eyeshadow Primer Potion, mentre se la aprirete da destra, potrete estrarre sia la palette vera e propria che il “Get the Look Book”.

Eyeshadow Primer Potion
Poche parole per descrivere questa famosissima base della UD che, sono sicura, non ha bisogno di essere presentato. La confezione è quella nuova, che permette di evitare gli sprechi e di utilizzare facilmente tutto il prodotto all’interno. Non l’ho mai provato in questa versione, ma sono sicura che sia molto più comodo del packaging precedente. Come ho già detto, viene fornita una mini-size da 3,7ml, per una durata di 6 mesi.

“Get the Look” Book
Con la palette, viene allegato un comodo libricino, in lingua inglese, che suggerisce dei look che è possibile creare coi colori disponibili. Nella prima pagina troviamo l’introduzione, che sembrerebbe scritta da Wende Zomnir (UD Founding Partner) che dà alcuni consigli di applicazione e presenta in poche parole lo scopo della palette.
Se giriamo pagina, troveremo il disegno di un viso femminile senza make up, sul quale ci vengono illustrate le parti in cui si suddivide l’occhio con un semplice schema. Nella pagina a fianco troverete dei suggerimenti per che colori o addirittura che prodotti (tutti UD, ovvio!) utilizzare per un total look smokey eyes (cosa mettere sulle labbra, sulle ciglia, sulle guance, etc…)
Lo stesso disegno, senza lo schema, ci verrà riproposto nelle pagine successive e potremo vedere come si presentano i vari look sullo stesso viso, il che renderà molto semplice il confronto.
I look proposti in totale sono tredici e nella pagina a fianco ci sarà una descrizione molto dettagliata, organizzata in step numerici, su come ottenerli. Credo proprio che inizierò a farne un paio e, luce permettendo, cercherò di postare le foto e farvi sapere se effettivamente è così semplice come sembra dalla descrizione. Ovviamente ogni step si basa sul come e dove applicare i prodotti della palette, quindi per quanto riguarda il resto (il mascara, per esempio) sarete libere di fare come vorrete.
Le ultime pagine del book sono destinate ad una migliore spiegazione della tecnica di applicazione e sfumatura delle varie aree dell’occhio, con un paio di immagini per mostrare la forma dei pennelli di cui si parla nei look.

Pagina 3

Pagina 2

 

Palette Smoked UD
Allora, la palette è rigida, con una chiusura a zip. È molto piacevole e morbida al tatto, ma qualcosa mi dice che questo materiale si sporcherà in un batter d’occhio. Staremo a vedere, non voglio avere pregiudizi.
All’interno troviamo dieci ombretti, sistemati in due file da cinque. Di questi, quattro sono mat (Kinky, Freestyle, Backdoor e Blackout), cinque hanno un finish metallico (Mushroom, Barlust, Rockstar, Evidence, Loaded) e uno contiene dei microglitter (Asphalt). Ogni ombretto è presente in 0,8g per una durata di 12 mesi.
Insieme a questi dieci ombretti troviamo una delle 24/7 Glide-On Eye Pencil full-size, Perversion, di cui ho già ampiamente parlato e più sopra vi ho pure linkato la review qui sul blog.
Questa palette non è molto grande, tutt’altro. È molto sottile e perfetta da portare in giro, vi ci potrebbe stare perfino in borsa!
Come vi ho già detto, non ho ancora avuto il piacere di poterla usare, ma ho notato che lo specchio è molto grande e ora come ora mi sembra molto comodo. Vi saprò dire più avanti.

Queste sono le mie prime considerazioni, quelle “a pelle”, diciamo, sulla palette in questione. Più avanti ci sentiremo per swatches e review. Devo comunque confidarvi che io sono una patita degli smokey eyes, li adoro, e quando l’ho vista è stato amore a prima vista. So che verso i primi di novembre Sephora metterà sullo store online anche la Vice Palette, anch’essa con degli splendidi colori, ma fra le due non c’era dubbio alcuno: la Smoked vince. Spero che questo post vi sia stato di aiuto, a presto!

Elena

Haul VICHY e BioNike

17 Ott

Dopo aver finito la mia adorata crema per il viso VICHY Aqualia Thermal, che ho amato alla follia, è venuto il momento di prendere un’altra crema. La mia pelle è mista, particolarmente grassa sulla zona T e sulle palpebre e secca sulle guance, quindi sono andata alla ricerca di un’altra crema per pelle mista e durante una spesa all’Auchan ho notato una nuova crema VICHY che mi ha attirato: VICHY Aqualia Antiox, fluido idratante 24h, antiossidante pro giovinezza.

Allora, avendo ventidue anni ringiovanire la mia pelle non è proprio il mio scopo, ma solo mantenerla così com’è. Inoltre questa crema promette un effetto pelle giovane e fresca. Qui di seguito vi copio la didascalia scritta di lato, per descrivere gli effetti del prodotto:

“A partire dai venticinque anni, la pelle si ossida e si segna in superficie: colorito spento, segni della stanchezza, piccole rughe, piccole macchie.
Esclusiva VICHY: formula con puro polifenolo di citrus, antiossidante pro-rigenerante. Protegge le cellule madri dagli attacchi ossidanti per favorire la rigenerazione delle nuove cellule.
Infinita fonte di pelle giovane e fresca, le cellule madri permettono alla pelle di rigenerarsi.”

I risultati che promette sono, in 15 giorni, un miglioramento della luminosità, del colorito e del rilievo cutaneo della pelle. Questo prodotto è stato testato sotto controllo dermatologico ed è adatto a tutti i tipi di pelle. Inoltre è ipoallergenico e senza parabeni.

(clicca per ingrandire)

La userò ogni giorno per quindici giorni e poi vi farò sapere se ho notato dei miglioramenti o dei cambiamenti nella mia pelle. Ah e, per la cronaca, mi è costata 21,90€ (invece di 25, perchè era in saldo), sono 40 ml di prodotto, per una durata di 12 mesi.

Ora, siccome io ho un problema serio con le occhiaie, avendo la pelle molto chiara ed essendo un soggetto allergico, cercavo già da un po’ un prodotto per ridurle. Non pretendo di non averle più, ma almeno ridurle. E sempre fra gli scaffali dell’Auchan ho adocchiato la crema della BioNike, brand del quale ho trovato un trattamento per cute seborroica che mi è piaciuto molto, detta defence eyes anti-borse e anti-occhiaie, per pelli sensibili e intolleranti.

Ho deciso di provarla per via della buona esperienza che ho avuto con il brand e perchè il prezzo era abbordabile (circa 20€, non mi ricordo il prezzo esatto). Anche qui vi cito cosa dice la confezione:

“Riduce le borse suboculari, attenua le occhiaie, protegge e rivitalizza grazie alla presenza di un complesso vegetale attivo a effetto drenante. Favorisce la riduzione dei ristagni di liquidi nei tessuti perioculari. Esercita anche un’azione anti-radicali liberi.”

Sono riportati i test clinici, microbiologici e in vitro effettuati e il fatto che il nickel è presente in tracce inferiore allo 0,00001% ed è formulato senza conservanti, profumo e glutine.

C’è scritto inoltre come usarla: “Applicare sulla zona perioculare (che sarebbe il contorno occhi).” Devo dire che oggi l’ho applicata per la prima volta e ne sono rimasta piacevolmente colpita. Magari farò un post più avanti se noto miglioramenti. Per circa 20€ avrete 15ml di prodotto per una durata di 12 mesi.

Bene, questo è tutto per oggi, spero di rivedervi presto!
Elena

Haul Sephora

3 Ott

Stasera sono passata per Sephora, giusto perchè dovevo prendere una nuova confezione dello struccante e così mi sono lasciata tentare da un altro paio di cosine che ho visto in giro sul web con ottime recensioni. Volevo prendere il mascara di Pupa nero, Vamp, ma quel colore è impossibile da trovare. Mi sa che lo ordinerò dallo store online.

(clicca per ingrandire)

Anyway, ho comprato l’Express nail polish remover perchè l’acetone del supermercato sembrava indebolirmi le unghie. Non sono una fan degli smalti, sono piuttosto imbranata a metterli e proprio per questo motivo mi ritrovo ad usare spesso l’acetone per rimuovere lo smalto. E quindi le mie unghie chiedevano aiuto in silenzio.

Sull’etichetta si legge che è gentile con le unghie, dermatologicamente testato e non contiene acetone o parabeni. Il prezzo è un po’ alto, 9.00€ per 75ml di prodotto dalla durata di 6 mesi dall’apertura. Vi farò sapere come mi ci trovo in una review futura.

(clicca per ingrandire)

Incuriosita dai Correcting makeup swabs, ne ho presa una confezione per 1,90€ (30 in ogni contenitore). Sono dei cotton fioc di cotone con un’estremità appuntita e l’altra piatta e larga. Mi attira molto l’estremità appuntita, per le correzioni dello smalto e del trucco occhi soprattutto. L’altra estremità, quella larga e piatta, a quanto ho capito serve per l’applicazione e la sfumatura degli ombretti, ma con tutti i pennelli che ho non credo proprio che l’userò per quel motivo. Vedrò di farci qualcos’altro. Anche di questi vedrò di fare una breve review fra qualche giorno.

(clicca per ingrandire)

Ultimo ma non meno importante, ho comprato la confezione da 125ml di Waterproof eye makeup remover per 7,00€. Tempo fa avevo comprato la confezione più piccola, per andare in aereo. Non mi soffermo molto sulla descrizione perchè presto seguirà una review su questo struccante che, come potete immaginare dato che l’ho ricomprato, è positiva.

(clicca per ingrandire)

Inoltre la commessa mi ha dato due campioncini: uno di “Fan” di Fendi, che già avevo ricevuto ed è un profumo che mi piace tantissimo; e l’altro di un profumo di Alien, “Essence Absolue” e… non ho ancora deciso se mi piace o no. Forse più no che sì. Non lo so, sono proprio indecisa.

(clicca per ingrandire)

E qui termina il mio haul da 17,90€, fatemi sapere che ne pensate dei prodotti che ho comprato e/o datemi suggerimenti per prenderne altri 🙂 per esempio, mi piacerebbe proprio comprare un nuovo struccante la prossima volta. A presto!