Archive by Author

Kiko collezione estiva “Fierce Spirit”

15 Giu

Buongiorno a tutti! Il fatto che Elena sia tornata a scrivere sul blog mi ha spronato finalmente a ricomparire. Anche io mi ero un pò persa a causa degli esami, e ricomincio a scrivere adesso che ho un attimo di pausa dalla sessione estiva.
Essendo una fan di Kiko e delle sue collezioni, voglio dedicare questo post interamente alla collezione estiva “Fierce Spirit” , anche se ormai è uscita settimane fa, ma è ancora disponibile online e nei negozi. Non ho comprato tutto perchè molte cose non mi interessavano, ma ora vi mostro cosa ho comprato e la mia esperienza col prodotto.

COLOUR SHOCK LONG LASTING EYESHADOW

Si tratta di ombretti-eyeliner in crema a lunga durata, sono disponibili in 8 colori, io ne ho scelti 4:

2013-04-30 22.43.57

2013-04-30 22.46.20

Il packaging si presenta in delle piccole jar, non voluminose quindi abbastanza comode da portare in giro.

I colori, da sinistra a destra, sono lo 02 SUNSET CORAL, 03 GOLDEN EARTH, 04 DECISIVE STONE e 07 CARIBBEAN TURQUOISE.

2013-04-30 22.50.18

2013-04-30 22.50.38

I colori, anche se dalla foto non rendono bene, sono bellissimi, ultra pigmentati e brillanti, danno un effetto bagnato sulla palpebra sicuramente molto adatto per l’estate.

La pecca di questi ombretti è che si asciugano quasi subito, si ha poco tempo per stenderli e sfumarli, e non ho ancora trovato un buon strumento per stenderli che non siano le dita, se invece volete usarli come eyeliner, basta un normale pennellino da eyeliner intinto nel vasetto.
Il pregio di questi ombretti, oltre che alle colorazioni meravigliose, è sicuramente la durata. si fissano sulla palpebra e non sbavano per tutto il giorno, ma con uno struccante bifasico si rimuovono tranquillamente.

Il costo è di 6,90 € per 5ml di prodotto della durata di 6 mesi. 

SUNPROOF BB CREAM SPF 30

2013-04-30 22.38.12

E’ una classica BB cream con fattore di protezione 30, ottima da usare d’estate quando non si ha voglia di usare un fondotinta troppo coprente. La crema si trova in 4 diversi colori a seconda del tipo di pelle, è leggera anche se abbastanza coprente.

Il costo è di 8,90 € per 30ml di prodotto della durata di 6 mesi.

SUN PEARL NAIL LAQUER

Questo smalto è presente in 4 colorazioni, ne ho prese solo 3 perchè l’altro era un rosso che ho trovato abbastanza comune

2013-04-30 22.35.53

2013-04-30 22.36.46

I colori che ho preso sono (da sinistra) il 427 AMABLE CHARTREUSE, 428 RIVER GREEN e 429 BLUE SPOT.
Come colori mi piacciono molto, contengono dei microglitter che li rendono molto brillanti, e la durata è ottima come, a mio parere, tutti gli smalti Kiko se usati con un buon top coat.
Il prezzo è di 4,90€

VINYL LIPS LIQUID LIPSTICK

2013-04-30 22.40.00

2013-04-30 22.41.08

Questi lipgloss si presentano in 6 colorazioni, molto pigmentate, con un effetto vinile brillante.

Io ho scelto i colori 01 FRUITY TEQUILA e 02 RICH CRIMSON.
Il packaging e la consistenza di questi lipgloss ricorda quella dei lucidalabbra volumizzanti sempre della Kiko, anche se trovo che questi, per quanto siano brillanti e pigmentati e abbiano una buona durata, siano fin troppo pastosi. Con quello più chiaro mi sono trovata un pò male perchè sulle mie labbra fa un pò effetto cadaverico, dunque lo sconsiglio alle ragazze di carnagione pallida.
Il prezzo è di 6,90€  per 3,4g di prodotto della durata di 18 mesi 

In conclusione, questa collezione mi è piaciuta molto, in particolare gli ombretti trovo che siano validissimi. Altri prodotti come pennelli, acque profumate,fondotinta in polvere e blush non hanno catturato la mia attenzione in modo particolare, ma consiglio di guardare la spugnetta per il fondotinta liquido uscita con questa collezione, è una simil Beauty Blender e per quanto io non l’abbia ancora vista ne ho sentito parlare molto bene!

Spero di essere stata d’aiuto, e di non sparire per altri mesi 🙂 Ciao!

Giulia

Review OPI Skyfall Collection

21 Nov

Ciao a tutte! Mi scuso tantissimo per l’assenza, ma per questa lunghissima recensione ho dovuto aspettare un pò di tempo per poter provare tutti gli smalti.
In occasione del 50esimo anniversario dell’uscita del primo film di James Bond, la OPI ha lanciato una nuova collezione di smalti in edizione limitata ispirata proprio ad alcuni titoli dei film di 007. La collezione porta il nome dell’ultimo film uscito recentemente, Skyfall, che è anche il titolo di uno degli smalti della collezione.
Ma procediamo con ordine: anzitutto bisogna dire che non so se la collezione si trova in Italia, io l’ho ordinata sul sito http://www.beautybay.com , sito che io trovo validissimo, ho ordinato svariate volte diversi tipi di prodotti e non sono mai stata delusa. Il sito è inglese, quindi non ci sono problemi di dogana come in quelli americani, la spedizione in Italia è gratuita e l’ordine arriva entro massimo 2 settimane, almeno basandomi sulla mia esperienza. I prezzi non sono iper convenienti, ma neanche esagerati e si possono trovare diversi brand importanti, come ad esempio Urban Decay, Too Faced , Bareminerals e appunto  OPI.
Chiusa questa parentesi sul sito, elencherò i prodotti della collezione che ho comprato:

OPI Bondettes Mini 4 Piece Collection

Questo kit contiene 4 smalti della collezione, Goldeneye, The Spy Who Loved Me, The World Is Not Enough e Live and Let Die, in formato mini, ossia da 3,75 ml , e sul sito l’ho pagato 15,80 €, ossia poco più di uno smalto OPI nel formato normale.

Goldeneye

E’ semplicemente uno smalto dorato, con un alta concentrazione di brillantini, dunque è uno smalto shimmer. Sarebbe potenzialmente bellissimo se non avesse una coprenza molto scarsa, nella foto vedete il risultato dopo 3 passate.

The Spy Who Loved Me

 

 E’ uno smalto color rosso acceso, con una bella sfumatura shimmer dorata. La coprenza è decisamente migliore, ed è un colore particolare nonostante di primo acchito sembri un banalissimo rosso!

 

The World Is Not Enough

Purtroppo nella foto non si capisce bene il colore. Dovrebbe essere un misto di rosa, oro e grigio metallizzato. Invece purtroppo è prevalente il grigio e il colore è un pò spento a mio parere, e si ha una coprenza decente solo dopo la terza passata.

Live and Let Die

Questo colore invece è veramente particolare: è un verde molto scuro tendente al nero, con dei riflessi dorati/verde chiaro veramente belli. La coprenza è ottima con una sola passata, è lo smalto migliore della confezione a mio parere.

 

Oltre a questa confezione, ho comprato anche 3 smalti in formato normale, dunque da 15 ml e al costo di 13.42ciascuno, e cioè:

 

Moonraker





E’ uno smalto argento metallizzato veramente bellissimo, la coprenza è ottima con una sola passata di smalto, il colore è brillante e uniforme, l’unico problema è che evidenzia perfettamente la superficie dell’unghia, dunque se avete dei solchi o irregolarità varie sull’unghia, queste verranno evidenziate senza pietà. A parte ciò è uno smalto ottimo.

 

On Her Majesty’s Secret Service

 

E’ un colore veramente particolare e difficile da descrivere, è un grigio scuro tendente al blu, shimmer con delle sfumature dorate. All’inizio sembra uguale a “The world is not enough”, ma in realtà è totalmente diverso, molto più scuro ed elegante e con una coprenza maggiore.

 

Skyfall

 

E’ un misto tra un rosso scuro e un marrone-ruggine. E’ veramente particolarissimo è a me piace molto, lo trovo adatto al periodo autunnale. La coprenza è ottima alla prima passata, il colore è uniforme, privo di sfumature e molto intenso.

 

….ma il  pezzo forte e sicuramente il più originale di questa collezione è il top coat: The Man With The Golden Gun

E’ un top coat contenente veri frammenti di foglie d’oro 18 carati. Ciò giustifica il prezzo veramente alto di 36,62 €. All’inizio pensavo di aver buttato via i soldi in uno smalto che di interessante aveva solo la confezione. In realtà, per quanto il prezzo sia effettivamente molto, forse troppo alto,  il risultato è veramente eccellente. Bisogna insistere un pò col pennello affinchè i frammenti d’oro si spargano in quantità sull’unghia, e oltre a risultare molto brillanti i frammenti, inoltre il top coat in generale è veramente ottimo, fa un effetto simile al gel sull’unghia, aiuta a prolungare la durata dello smalto e lo rende brillante.

 

Qui ho abbinato il top coat allo smalto Skyfall, insieme sono veramente eleganti, e sono passati molti giorni prima che cominciasse a sbeccarsi, quindi il top coat anche se costoso, oltre ad avere delle lamine d’oro ha veramente una sua funzionalità 🙂

 

A presto!

 

Giulia

Cosmetici vs. Aereoporti

22 Ott

Ci sono delle occasioni in cui bisogna arrendersi all’evidenza: non ci si può portare dietro tutto l’armamentario di cosmetici accumulato in anni di acquisti. I viaggi brevi in aereo con solo il bagaglio a mano come unica valigia è una di queste.
Non avendo mai viaggiato con compagnie aeree come la Easyjet o la Ryanair e non avendo mai utilizzato solo il bagaglio a mano nei miei viaggi ma anche quello in stiva (sono solita portarmi dietro mezza casa quando vado in vacanza), è stato un pò traumatico doversi adeguare alle norme, molto severe, che regolano le dimensioni del bagaglio, il peso, i liquidi da poter portare ecc…
Premetto che ho viaggiato con la Easyjet, ma credo che le regole siano più o meno le stesse per tutte le compagnie low-cost anche perchè i controlli dipendono dalla sicurezza aereoportuale e non dalla compagnia con cui viaggiate.
Tralasciando i momenti drammatici in cui ho cercato di far entrare tutti i miei vestiti nel bagaglio, la parte di cui discuterò sarà quella relativa alle norme sui liquidi nel bagaglio a mano.

Tanto per cominciare, con “liquido” non si intende solo liquidi veri e propri, ma anche burrocacao, rossetti, mascara, creme e deodoranti.
Tutti questi oggetti devono essere in contenitori dalla capacità di massimo 100ml ciascuno, a loro volta contenuti in una bustina di plastica trasparente facilmente richiudibile, della capacità di massimo 1 litro e di dimensioni non superiori a 20×20 cm.

Non avendo in casa una bustina di plastica vera e propria, ho ripiegato usando quella per tenere i cibi sottovuoto e ho passato tranquillamente i controlli:

Passerò ora a descrivere nel dettaglio i prodotti che ho deciso di portare, per fortuna molte case cosmetiche hanno realizzato apposta confezioni con piccole quantità di prodotto apposta per i viaggi in aereo:

Sephora super struccante occhi waterproof 

(se volete saperne di più, andate qualche post più sotto, Elena ne ha fatto una recensione molto completa!)
L’ho comprato apposta per il viaggio perchè molto piccolo (da 50 ml) e devo dire che l’ho trovato molto valido! Dà un pò di fastidio agli occhi se ne usate troppo e avete gli occhi sensibili come i miei, basta stare attente. Il costo è di appena 4 € e lo si trova in qualsiasi negozio Sephora.

——————————————————————————————————————————–

Kiko Skin Evolution Foundation 

Ho comprato anche questo per l’occasione dato che la confezione è da 30ml, è un fondotinta liquido molto facile da applicare e devo dire che è stato una bella rivelazione: è leggero, non fa diventare la pelle lucida nè troppo secca, dura praticamente tutto il giorno anche senza applicare una cipria sopra, e per una volta credo anche di aver scelto il colore giusto visto che con la mia pelle chiarissima tendo sempre a sbagliare tonalità e a diventare giallastra 🙂 Il colore che ho scelto è il 02 “light ivory”. Si può applicare con le dita, ma io preferisco usare una spugnetta inumidita e il risultato è comunque ottimale. Il prezzo originale è di 12,90€ , io l’ho pagato la metà approfittando di uno sconto attualmente presente,e si può trovare in qualsiasi negozio Kiko.

——————————————————————————————————————————–

Mavala nail laquer n°171  “Blue Curaçao” 

Avendo l’ossessione per gli smalti e il vero e proprio incubo che mi si rovini mentre sono fuori casa, sono partita con lo smalto che avevo già sulle unghie da qualche giorno. La Mavala è una marca che adoro, costa poco, gli smalti sono piccoli e per questo facili da portare in giro (la boccetta contiene 5ml di prodotto), durano molto anche senza top coat e hanno una gamma di colori molto vasta.
Io ho scelto il colore 171 “Blue Curaçao”, che nella foto non si vede bene, ma è un azzurro secondo me splendido. Il prezzo si aggira intorno ai 5€, e si possono trovare in molte profumerie tra cui Limoni, ma io ad esempio li compro all’Oviesse, non so se sia una marca presente in tutti i negozi, ma generalmente se vendono la Essence c’è anche la Mavala.

——————————————————————————————————————————–

Mascara Essence Maximum Definition


Ho deciso di portare questo mascara perchè ormai l’ho quasi finito visto che lo uso veramente tantissimo, così nel caso me l’avessero buttato non avrei perso una grande quantità di prodotto. Credo che questo sia uno dei miei mascara preferiti, in effetti trovo che i mascara della Essence siano decisamente migliori rispetto a molte altre marche anche prestigiose e costosissime.
Questo mascara in particolare ha un effetto fantastico sulle mie ciglia: le definisce perfettamente e le allunga, è facile da usare grazie anche allo scovolino sottile che permette di raggiungere anche le ciglia più piccole. La confezione contiene 8ml di prodotto, il prezzo si aggira intorno ai 3€, se non ricordo male, in ogni caso un costo molto basso come ogni prodotto Essence, e personalmente io l’ho comprato all’Oviesse, ma so che spesso questa marca si trova anche da Coin o da Upim.

——————————————————————————————————————————–

Lip Balm Yes To Carrots

Avendo un problema di labbra secche e visto che, come pensavo, a Londra fa veramente freddo in questo periodo, non potevo non portarmi un burrocacao. Questo in particolare lo sto usando moltissimo e funziona veramente bene.
La particolarità dei prodotti di questa marca è che sono senza parabeni e utilizzano estratti di frutta e verdura biologici. In particolare questo burrocacao è alla carota, il sapore è gradevole e lascia le labbra veramente molto idratate. La confezione contiene 4,25ml di prodotto, il prezzo è di 3€ e si trova in molti negozi Sephora.

——————————————————————————————————————————–

Per quanto riguarda i prodotti per il bagno, al supermercato ho trovato un sacco di flaconcini mini apposta per viaggi in aereo, di diverse marche e con diversi tipi di prodotto, ad esempio questi:

Se però non li trovate, o avete bisogno di altri prodotti come ad esempio Shampoo, Balsamo e creme varie o lozioni, Sephora propone dei flaconi vuoti da 40ml da poter riempire a piacimento.

Non solo Sephora offre questo tipo di flaconi, li ho visti anche da Kiko, ma sicuramente si possono trovare anche in molte profumerie e supermercati, a prezzi molto contenuti.  Li trovo un’alternativa molto comoda in caso si voglia portare una piccola quantità di liquido o crema.

Per ora è tutto, spero di esservi stata un pò d’aiuto 🙂

Giulia

Prodotti Bocciati

10 Ott

Ciao a tutte! Finalmente dopo giorni e giorni torno a scrivere anche io.
Nel post di oggi non recensirò un prodotto solo, ma farò un elenco di alcuni prodotti che purtroppo negli ultimi tempi mi hanno deluso e ovviamente le relative motivazioni. Premetto che l’ordine con cui li citerò è casuale, non c’è alcuna classifica!

Partiamo con l’ Ultralight Mat Lipstick di Kiko:

Questo rossetto faceva parte della collezione invernale dell’anno scorso “Chic Chalet” dunque ormai immagino che non sia più in commercio, e se non ricordo male costava 7.50 €. Quello che ho io è il numero 06 Candy Pink.

Consistenza, swatch e confezione.

La particolarità di questo rossetto è che si presenta con la confezione di un lipgloss e la consistenza di un rossetto molto opaco.

L’applicatore è il classico usato per molti lucidalabbra, e in generale come confezione non c’è alcuna particolarità, è poco voluminosa dunque portabile facilmente in borsetta.
Il colore che ho scelto io è un rosa  tenue che generalmente sta bene su tutte le carnagioni essendo un colore abbastanza neutro

(Non fidatevi della foto, ho provato in tutti i modi a fare uno scatto che rendesse bene il colore, ma senza risultati.. in ogni caso sappiate che il rosa è più chiaro di quello che sembra qui sopra!)

BOCCIATO PERCHE‘:

La principale nota dolente è senza dubbio la scarsa durata. L’ho provato diverse volte e non è mai durato sulle mie labbra più di venti minuti, giusto il tempo di uscire insomma. Ho provato davvero in tutti i modi, anche facendo più passate di colore, o aggiungendo un lipgloss trasparente sopra, ma il risultato era sempre lo stesso. Inoltre dopo poco tempo ho notato che cominciano a formarsi delle crepe, il colore va da tutte le parti eccetto che rimanere sulle labbra, e le lascia secche e fastidiose. Insomma, essendo un rossetto opaco logicamente non mi aspettavo un effetto idratante, ma neanche un tale disastro!

———————————————————————————————————————————————————————-

Sempre rimanendo sull’onda dei prodotti per labbra Kiko, devo recensire negativamente anche il Light Core Lipgloss, facente parte della collezione di questa primavera “Blooming Origami”, probabilmente ancora reperibile in qualche negozio Kiko, per il costo di 6.90€.

Consistenza e confezione.

Si presenta come un lucidalabbra denso, in un tubetto piccolo e a mio parere dal metodo di applicazione molto scomodo, ma purtroppo usato in molti prodotti, con il classico meccanismo “a pressione”. Si preme delicatamente il tubetto e il prodotto esce fuori dal beccuccio.

Del perchè trovo scomodo questo metodo di applicazione parlerò dopo.
La particolarità di questo lipgloss è la seguente: dalla foto precedente si nota che il tubetto è diviso in 2 parti: vi è una colonnina centrale,separata dal resto dello spazio nel tubetto, che contiene il gloss colorato (io ho scelto il colore 04) e tutto intorno alla colonnina, nel rimanente spazio, c’è un gloss trasparente. Con la pressione nei punti giusti del tubetto, ciò servirebbe a erogare a piacimento la quantità di colore e di gloss trasparente, rendendo dunque il prodotto un “gloss modulabile”.

BOCCIATO PERCHE’:

Io non apprezzo particolarmente la confezione, non solo di questo prodotto ma in generale. Lo trovo molto scomodo, sia perchè basta poco per far uscire troppo prodotto in eccesso, sia perchè è difficile l’applicazione, sia perchè il beccuccio, se esce prodotto in eccesso, rimane sporco e appiccicoso.
Oltre al discorso confezione, anche l’idea del tubetto con due vani separati per colore e gloss trasparente non funziona. Ve lo giuro, ho provato a schiacciare in tutti i modi: al centro,su, giù, a destra, a sinistra, con due dita….il gloss colorato non scende, non c’è verso, ma solo una gran quantità di banalissimo gloss trasparente di cui si può anche fare a meno. Forse sono io che sbaglio qualche cosa nel metodo di “schiacciamento”…se si siete pregate di farmelo sapere 🙂

———————————————————————————————————————————————————————-

Cambiando finalmente genere e marca, ho qualcosa di cui lamentarmi anche del Mascara Hypnose di Lancome.

 

 

L’ho comprato in una confezione insieme ad un kajal e uno struccante, sui quali non ho assolutamente nulla da dire in quanto li ho trovati davvero validissimi. Il prezzo del singolo mascara si aggira intorno ai 29€, dunque non è decisamente un prodotto low cost!

Consistenza e confezione.

La confezione è piuttosto sottile, nera e lucida, pratica da portare in giro perchè non occupa molto spazio.
Lo scovolino di questo mascara non è nulla di speciale, di dimensioni medie dunque l’applicazione non risulta per niente difficile. L’unico problema è la tendenza a raggrumare un pò di prodotto sulla punta,ma basta accorgersene subito e toglierlo per evitare danni.
La particolarità del prodotto è senza dubbio il profumo floreale, non credo di aver mai usato un mascara che profuma.

BOCCIATO PERCHE’:

Una volta applicato e asciutto, dopo un pò di tempo, in media un’oretta dall’applicazione, comincia a farmi cadere sugli zigomi dei piccolissimi pezzettini di mascara. Ok, non è un gran danno, ma tutti quei piccoli pezzettini sommati danno insieme come risultato le guance costellate da puntini neri abbastanza antiestetici..per non parlare di quando i suddetti pezzetti di prodotto secco mi finiscono direttamente negli occhi! Oltre a ciò il mascara non ha effetti entusiasmanti sulle mie ciglia. Solo un pò di volume e un minimo di separazione delle ciglia, per il resto dà un effetto molto naturale, che purtroppo non è quello che cerco in un mascara, specialmente se il prezzo è abbastanza elevato come questo.

———————————————————————————————————————————————————————-

Infine mi tocca fare una critica anche a Chanel e al fondotinta compatto Vitalumière Aqua.

Il prezzo non me lo ricordo esattamente, ma costava intorno ai 48 euro, come ogni prodotto Chanel non è decisamente economico!

Ho usato questo fondotinta per più di un anno, ricomprandolo anche più volte (si può richiedere in profumeria solo la cialdina contenente il fondotinta senza dover cambiare l’intera confezione, risparmiando così almeno 10 euro). Ho avuto modo di usarlo per un grande lasso di tempo, e mi era molto piaciuto fin da subito, ma purtroppo questa primavera l’hanno ritirato dal mercato per rimetterlo dopo poco uguale per quanto riguarda la confezione,ma cambiando la formulazione del fondotinta, con le conseguenze di cui parlerò tra poco.

Consistenza e confezione.

La confezione devo dire che mi piace molto. E’ un cofanetto nero lucido con il classico simbolo di Chanel davanti, che si apre e rivela uno specchietto e una spugnetta applicatrice. Sotto la spugnetta, vi è un vano col fondotinta compatto.

Per i ritocchi dell’ultimo minuto la confezione è molto pratica.
La consistenza del fondotinta è molto cremosa e facilmente applicabile

BOCCIATO PERCHE’:

Il problema risiede appunto nella consistenza. E’ un problema riscontrato nella formulazione nuova, perchè le prime volte che compravo questo fondotinta mi trovavo decisamente meglio.
In poche parole, la consistenza, a detta loro riformulata per essere più cremosa e idratante, si è appesantita notevolmente. La pelle non traspira, sembra di aver addosso una maschera di cera. Al minimo calore, non necessariamente in estate, basta anche sudare pochissimo, questa maschera di cera si scioglie con risultati veramente disastrosi, troppe volte mi è capitato di girare con la pelle a macchie senza che me ne accorgessi. Inoltre non fa un bell’effetto alla mia pelle, la rende troppo oleosa e mi costringe a usare necessariamente una cipria opacizzante per evitare di avere la faccia lucida stile palla da bowling.

In definitiva, decisamente bocciato, perchè con tutto quello che costa, da un fondotinta Chanel mi aspetto quasi che mi prepari pure il caffè 🙂 ..o che perlomeno non coli al primo accenno di sudore!

Spero di esservi stata utile e se avete un parere contrario alle mie recensioni, o avete avuto esperienze simili alle mie, mi farebbe piacere sentirvi!

GIULIA

 

 

Luxurious Lashes Mascara Kiko

1 Ott

Buongiorno a tutte ! Chiedo perdono per essermi fatta attendere, ma vi ho lasciato nelle buonissime mani di Elena 🙂
Approfittando dell’offerta speciale Kiko sui mascara a 3.90 €, oggi volevo parlarvi dell’ultimo mio acquisto, ossia il mascara Luxurious Lashes.

Premetto che è la seconda volta che ricompro questo mascara, questo per farvi intendere quanto io lo adori 🙂

CARATTERISTICHE
La particolarità di questo mascara è senza dubbio lo scovolino, molto grande e in effetti all’apparenza poco maneggevole.

In realtà però io non ho riscontrato grandi problemi pratici nell’usare questo tipo di scovolino, basta un pò di accuratezza nell’usarlo onde evitare spiacevoli effetti (es: scovolino che finisce accidentalmente nell’occhio con conseguente dolore atroce!)
Con questo tipo di scovolino purtroppo non è facile essere precisi e raggiungere le ciglia più verso l’angolo interno dell’occhio, ma lo scopo di questo mascara è principalmente volumizzare le ciglia.

Il colore del mascara è un bel nero brillante che garantisce un effetto “dramatic” anche alle ragazze con ciglia corte o poco voluminose.

CONFEZIONE
Il packaging di questo mascara è piuttosto scomodo, in quanto parecchio grande rispetto a molti altri mascara. Se possedete trousse per il trucco molto piccole, state attente, tende ad essere veramente voluminoso!

Prezzo: 3.90€  (con la promozione temporanea della Kiko, normalmente costerebbe 7.20€

Dove comprarlo: in qualsiasi negozio Kiko

Quantità prodotto: 12 ml

Periodo di validità: 12 mesi

Consigliato: Si, ma solo se cercate un mascara volumizzante, se volete un mascara che separi le ciglia con precisione, questo non è il mascara per voi! Inoltre per chi non ha confidenza con scovolini grandi, potrebbe risultare un pò problematica l’applicazione.

Spero di esservi stata utile, a presto!

 Giulia